Come usare la piastra per capelli senza rovinarli

 In Hairstyle

Come usare la piastra per capelli senza rovinarli

La piastra ormai è uno strumento quasi insostituibile che permette di avere i capelli perfetti in poco tempo e soprattutto tutti i giorni. Ma come dobbiamo usarla per non rovinare i capelli?  Leggi sotto qualche accorgimento che fa la differenza.

Piastra capelli in titanio

E’ vero che la piastra rovina i capelli?

No ma il suo errato utilizzo può causare danni ai capelli alle volte anche irreparabili, nonostante le nuove piastre utilizzino materiali innovativi e sistemi di protezione, rimane per il capello sottoposto alla piega uno stress.

 

I capelli tuttavia non sono così deboli come noi pensiamo e resistono bene se protetti e curati a qualsiasi trattamento. 

Cosa devo fare per non rovinare i capelli?

Per prima cosa acquista una piastra di qualità con la regolazione della temperatura e sceglilo in base al tuo utilizzo e alle caratteristiche del capello …se vuoi qualche dritta ti consiglio di leggere il nostro articolo:


Guarda le nostre piastre

Quando hai scelto la tua piastra ricordati che per capelli fini sottili fragilizzati non è consigliabile utilizzare il calore oltre i 180°, se i tuoi capelli sono di uno spessore medio puoi utilizzarla a 200° solo ed esclusivamente seguendo questi accorgimenti:

  • spazzola tutti i capelli
  • aspetta che la piastra raggiunga la temperatura (alle volte siamo di fretta e ci tocca ripassare 100 volte sulla stessa ciocca)
  • utilizza un termoprotettivo e abbonda su tutta la capigliatura
  • dividi la capigliatura in ciocche
  • comincia dalla parte dietro (come fanno i professionisti)
  • passa lentamente ma una sola

Come mantenere “l’effetto piastra” più a lungo

Ora che i capelli sono perfettamente lisci e lucidi come possiamo fare per manetenere la nostra capigliatura perfetta? Basta toccarli il meno possibile legarli di notte con una coda bassa e morbida e riprendere la mattina seguente con un pettine e uno spray anticrespo. Con questo procedimento ci garantiamo l’effetto piastra per due giorni. Se vuoi cambiare look fai tante trecce strette e dormici su, ti alzerai con un bellissimo effetto riccio mosso assolutamente perfetto 😉


Se i risultati della tua piastra non ti soddisfano forse hai sbagliato acquisto

Spesso succede che molte clienti sono spinte all’acquisto di una nuova piastra perchè  non si sentono soddisfate paragonando la loro piega a piastra con quella del parrucchiere che ovviamente dura di più.

Prima di buttare tutto prova a pensare a tutto il lavoro che il parrucchiere fa su di te dal lavello all’asciugatura a phon, spesso la piastra è davvero l’ultimo strumento che  un professionista usa per rifinire il lavoro, dall’utilizzo di shampoo e maschere professionali fissatori alla sua manualità sono molti i fattori che fanno “la piega perfetta”.

Se invece riscontri che la tua piastra secchi molto le punte e addirittura le schiarisca “come spesso succede” nonostante l’utilizzo di un termo protettivo ti consiglio vivamente di scegliere un’ altro modello.

Ne trovi nel nostro store con garanzia di negozio basta cliccare qui:

Guarda le nostre piastre

Post recenti

Leave a Comment

Contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca